CON NORWEGIAN SI PUÒ VOLARE DA EUROPA A USA CON 65 EURO

Submitted on Gio, 03/09/2017 - 12:46

Il sogno americano di tanti europei dalle tasche vuote è sempre più vicino. Dal prossimo 17 giugno, infattti, la compagnia aerea Norwegian inauguerà voli low cost dall’Europa alla costa orientale dell’America.

I primi diecimila biglietti saranno venduti a soli 65 euro, mentre gli altri – tasse incluse – a partire da 99 euro.

Si decolla da Irlanda e Inghilterra – Belfast, Cork, Dublino, Edimburgo e Shannon – verso centri secondari degli Stati Uniti, ma ben collegati a città chiave come Boston o New York.

Il 17 giugno il primo volo, ad esempio, unirà Edimburgo a Hartford, pieno Connecticut, 209 chilometri da New York, 177 chilometri da Boston.

Si viaggia sul primo Boeing 737 Max a unico corridoio centrale e tutti gli extra sono esclusi: assegnazione del posto, assicurazione di viaggio, bagagli in stiva e chiaramente servizio bar e ristorante.

L’idea di sfruttare scali secondari sarebbe la chiave per tenere prezzi e tariffe basse; basti pensare che, nello stesso periodo e per una simile tratta, volare con Aer Lingus costa 538 euro e con American Airlines oltre mille.

I grandi colossi tremano mentre le altre low cost – da Ryanair a Vueling – prendono esempio per sfruttare la strada tracciata da Norwegian. Lanceremo le nuove rotte a partire da questa estate – afferma il Presidente della compagnia aerea, Bjorn Kjos – e saremo in grado di volare a prezzi incredibili negli Stati Uniti.